Religione

Prete arrapato paragona le cosce delle donne a prosciutti

Il volantino firmato dal parroco Resia, provincia di Udine. Il parroco del paese distribuisce un volantino in cui critica le giovani parrocchiane, che a suo dire mostrerebbero impudicamente le cosce. Di per sé non ci sarebbe nulla di particolarmente scandaloso: chi sceglie di far parte di un’organizzazione come la Chiesa cattolica per coerenza dovrebbe seguirne…… Continue reading Prete arrapato paragona le cosce delle donne a prosciutti

Papa Francesco · Religione

Meglio vivere come atei che andare in chiesa e odiare gli altri

Alcuni giorni fa, il papa ha attaccato coloro che si definiscono cristiani, vanno spesso in Chiesa, ma poi passano il tempo a odiare il prossimo, teoricamente l’opposto di quello che dovrebbe essere il messaggio cristiano, basato sull’amore. Dico “teoricamente”, perché sappiamo bene che, nella realtà, la parola di Dio è stata spesso, e viene ancora,…… Continue reading Meglio vivere come atei che andare in chiesa e odiare gli altri

Religione · Scienza

Conferenza CICAP sulle possessioni demoniache

È da un po’ di anni che la sezione valdostana del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze), a cui sono iscritto, organizza conferenze a Saint Vincent, in collaborazione con la Biblioteca. Un’iniziativa culturale importante per presentare il punto di vista della scienza sui temi più diversi, dalle fake news all’astrologia, dagli…… Continue reading Conferenza CICAP sulle possessioni demoniache

Uncategorized

“L’Italia deve recuperare l’Ici non versata dalla Chiesa”

Originally posted on Io, ateo:
Secondo l’avvocato generale della Corte Ue, l’Italia deve recuperare l’Ici non pagata dalla Chiesa. La vicenda va avanti dal 2010, quando era stata aperta un’indagine sulle esenzioni dell’Ici per gli immobili di proprietà ecclesiastica adibiti ad attività commerciali. Nel 2012 la Commissione Europea aveva dichiarato tali esenzioni aiuti di Stato…

Diritti · Papa Francesco · Religione

Il papa “progressista” di nuovo contro l’aborto

Un po’ di tempo fa l’aveva paragonato al nazismo. Ieri ha sostenuto che abortire sia come pagare un sicario per fare fuori qualcuno. Praticamente un omicidio di stampo mafioso. Il papa “progressista”, che piace a tanti sedicenti laici, continua la sua crociata contro i diritti delle donne. Il capo di un’associazione, che se non fosse…… Continue reading Il papa “progressista” di nuovo contro l’aborto

Ateismo · English

Things you shouldn’t say to an atheist, 7: “I’ll pray for you”

Note: this post was previously published in Italian here. Usually there are two cases in which people say “I’ll pray for you” to an atheist. The first one is when you are in a difficult time in your life or when you are making some big change, and a friend or family member who is a…… Continue reading Things you shouldn’t say to an atheist, 7: “I’ll pray for you”

Ateismo

Cose da non dire a un ateo, 7: “Pregherò per te”

Nota: una versione in inglese di questo post si può leggere qui. Tipicamente ci sono due situazioni in cui a un ateo viene detto “pregherò per te”. La prima è quella in cui ci si trova ad affrontare un periodo difficile o un cambiamento importante nella propria vita e questa frase ci viene rivolta da un…… Continue reading Cose da non dire a un ateo, 7: “Pregherò per te”

Ateismo · English

Things you shouldn’t say to an atheist, 6: “What if you’re wrong?”

Note: this post was previously published in Italian here. What if I’m wrong? Obviously anybody could be wrong, since nobody is infallible (not event the pope, sorry Catholics). The problem with this question is that it suggests that if I’m wrong about being an atheist, the believer who asks it must be right and so their…… Continue reading Things you shouldn’t say to an atheist, 6: “What if you’re wrong?”

Attualità · Chiesa e pedofilia · Religione

Nuovo scandalo pedofilia per la Chiesa, questa volta in Germania

Dove sarà il prossimo scandalo pedofilia per la Chiesa cattolica? Ormai non ci si chiede nemmeno più se ce ne sarà un altro, tanto è scontata la risposta. Escludendo l’Italia, dove non c’è nessuna volontà politica di indagare sui crimini ecclesiastici, a causa dei forti legami tra le gerarchie cattoliche e le istituzioni del paese,…… Continue reading Nuovo scandalo pedofilia per la Chiesa, questa volta in Germania