Diritti

Numeri, maggioranze e diritti

Ieri è scesa in piazza l’Italia migliore, quella che chiede il riconoscimento dei diritti di tutte le famiglie, quella che dice no alle discriminazioni. Cento piazze diverse, in Italia e persino all’estero, per dire “svegliati Italia, è ora di essere civili”.

Puntualmente, gli esponenti dell’Italia peggiore, quella che vuole imporre a tutti il proprio limitato concetto di famiglia, negare la realtà dell’esistenza di diverse tipologie di famiglia, nessuna “più vera” delle altre, quella che vuole negare a migliaia di persone, tra cui i bambini che sostengono di difendere, diritti e dignità, hanno iniziato a raccontare balle sul presunto “flop” della manifestazione. Forse non si arriva al milione di persone dichiarato da Arcigay, ma con 100 piazze, molte delle quali invase da migliaia di persone, l’ordine di grandezza è delle centinaia di migliaia di cittadini.

Gli integralisti, sicuramente, racconteranno balle anche la prossima settimana: si accettano scommesse su quanti milioni di persone verranno dichiarate al Circo Massimo, che ne può contenere all’incirca 300.000 (Fonte).

Il punto, però, è che queste “guerre di numeri” sono ridicole. Perché i diritti, quelli che secondo la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo sono violati nel nostro paese dall’assenza di riconoscimento per le coppie omosessuali, non sono a disposizione delle maggioranze (vere o presunte). Una moderna democrazia deve riconoscere i diritti di tutti, quindi anche quelli delle minoranze.

Non importa quante persone c’erano ieri a manifestare per i diritti delle famiglie, non importa quante ce ne saranno sabato prossimo a manifestare contro i diritti di migliaia di famiglie. I diritti vanno riconosciuti comunque.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...