Religione

Il cardinale Pell ammette gli “errori” della Chiesa sui preti pedofili

Si è svolta ieri sera la prima deposizione del cardinale Pell davanti alla commissione governativa australiana che indaga sugli abusi sessuali commessi da diversi sacerdoti nelle diocesi di Ballarat, Melbourne e Sydney, dove Pell è stato prete e poi vescovo. Per motivi di salute, gli è stato concesso di parlare da Roma in videoconferenza. Per… Continue reading Il cardinale Pell ammette gli “errori” della Chiesa sui preti pedofili

Ateismo

Perché dio non esiste

Avevo spiegato brevemente in un precedente post perché l’ateismo non è una fede. Qui vorrei esporre in maniera più dettagliata alcuni argomenti contro l’esistenza di dio e, dunque, a sostegno dell’ateismo. Naturalmente, con questo post non pretendo di dimostrare che le divinità non esistono: non sono così presuntuoso. Inoltre, ho già scritto in precedenza che… Continue reading Perché dio non esiste

Ateismo

Citazione atea del giorno (7)

“Il Dio presentato nell’Antico Testamento è forse il personaggio più sgradevole di tutta la letteratura: geloso e fiero di esserlo, è un castigamatti, meschino, iniquo e spietato; sanguinario istigatore della pulizia etnica; un bullo misogino, omofobo, razzista, infanticida, genocida, figlicida, pestilenziale, megalomane, sadomasochista e maligno secondo il suo capriccio.” (Richard Dawkins, L’illusione di Dio, p.… Continue reading Citazione atea del giorno (7)

Religione

“Papa Francesco non ha fatto nulla contro la pedofilia”

“Papa Francesco non ha fatto nulla contro la pedofilia”, è la pesante accusa di Peter Saunders, recentemente sospeso dalla Pontificia Commissione per la Protezione dei Minori, l’organismo voluto da Bergoglio nel 2014 proprio per contrastare la piaga degli abusi sessuali da parte dei preti cattolici. Saunders, attivista inglese contro la pedofilia e vittima egli stesso… Continue reading “Papa Francesco non ha fatto nulla contro la pedofilia”

Diritti

L’Italia nel terzo mondo dei diritti

Ancora una volta, l’incultura cattolica spinge il nostro paese verso il terzo mondo dei diritti civili. Era successo con la legge 40 del 2004 sulla fecondazione assistita, rischiava di succedere con i progetti di legge illiberali sul fine vita, fatti sull’onda dell’emotività per il “caso Englaro”, poi fortunatamente arenatisi, sta succedendo in questi giorni a… Continue reading L’Italia nel terzo mondo dei diritti