Religione

Papa Francesco firmerà decreto per la canonizzazione di Madre Teresa

Il prossimo 15 marzo, papa Francesco firmerà il decreto per la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta. La suora albanese è diventata, in maniera del tutto immeritata, un simbolo di carità e dell’aiuto nei confronti dei poveri. Questa immagine costruita dai media viene accettata in maniera acritica da credenti e molti non credenti. In realtà, Madre Teresa era “una fanatica, una fondamentalista e un’imbrogliona”, per citare le parole di Christopher Hitchens, autore di La posizione della missionaria. Teoria e pratica di Madre Teresa.

“Non era un’amica dei poveri. Era un’amica della povertà”. Riteneva la sofferenza (altrui) un dono di Dio. Era contraria al divorzio, all’aborto, alla contraccezione e in generale all’emancipazione della donna, presupposto fondamentale per curare davvero la povertà. Utilizzava la maggior parte dei soldi che riceveva dalle donazioni per costruire conventi, piuttosto che per ospedali, attrezzature mediche e medicinali. Le cure che forniva ai malati erano assolutamente scadenti, secondo quanto riportato in un articolo di The Lancet del 1991 e sulla base di diverse testimonianze. Questo fatto è confermato anche da una recente (2013) review compiuta da un gruppo dell’università di Montréal. Ai malati diceva di sopportare la sofferenza, piuttosto che aiutarli ad alleviarla con farmaci antidolorifici. Era amica di personaggi poco raccomandabili, come il dittatore di Haiti Jean-Claude Duvalier e il truffatore Charles Keating, da cui accettò donazioni di milioni di dollari.

Ma tutto ciò non interessa alla Chiesa, naturalmente. Madre Teresa è già di fatto venerata come una santa da milioni di fedeli e la canonizzazione ufficiale è un’efficace operazione di marketing. In pochi conoscono il lavoro di Hitchens e in generale le critiche che sono state fatte alla futura santa. Per la maggior parte della gente sarà una celebrazione dell’aiuto che la Chiesa dà ai poveri nel mondo. Il fatto che si basi su un imbroglio non è importante, mentire non è mai un problema, se lo si fa per Gesù…

Annunci

3 thoughts on “Papa Francesco firmerà decreto per la canonizzazione di Madre Teresa

  1. L’ha ribloggato su Io, ateoe ha commentato:

    Avevo scritto questo post qualche mese fa, lo ripropongo ora, dato che domani avverrà la canonizzazione della poco santa “Madre” Teresa. La fanatica e fondamentalista suora albanese verrà ingiustamente elogiata su tutti i media nostrani. Fortunatamente c’è anche chi non si è lasciato ingannare dalla propaganda clericale, come Christopher Hitchens, di cui ora si sente molto la mancanza, che nel libro “La posizione della missionaria” riporta numerosi documenti e fatti che gettano più di qualche ombra su Madre Teresa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...