Ateismo

Atei danesi aiutano la gente a lasciare la Chiesa

Un’associazione di atei danese ha avviato una campagna per incoraggiare e aiutare la gente a lasciare la Chiesa di Danimarca. L’appartenenza alla Chiesa, che si ottiene con il battesimo, comporta il pagamento di una tassa, per, cui oltre al fatto di non voler più far parte di un’associazione di cui non si condividono i principi e le credenze, c’è anche una motivazione economica per uscirne.

L’associazione atea ha creato un sito web che permette di inviare direttamente alle parrocchie la documentazione necessaria per lasciare la Chiesa e ha pubblicizzato l’iniziativa con delle inserzioni sugli autobus pubblici. La campagna sta avendo successo e già almeno 3000 persone hanno utilizzato il sito.

L’iniziativa, naturalmente, non piace alla Chiesa danese, preoccupata dalla perdita di fedeli, e quindi di denaro. Incoraggiare la gente a lasciare la Chiesa e fornire gli strumenti come il sito creato dall’associazione di atei sarebbe sbagliato e sgarbato. Battezzare i bambini e iscriverli senza il loro consenso a una chiesa, invece, è chiaramente lecito e rispettoso…

Ricordo che anche qui in Italia è possibile lasciare la Chiesa, tipicamente quella cattolica, con lo sbattezzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...