Scienza

Solo una teoria? (Updated with English translation)

Darwin

Evolution is a theory. It is also a fact.
Stephen J. Gould

English version below

Il 12 febbraio 1809 nasceva Charles Darwin, il biologo e naturalista britannico che formulò la teoria dell’evoluzione per selezione naturale. Dal 1831 al 1836 prese parte alla seconda spedizione del brigantino HMS Beagle, e grazie alle sue osservazioni, in particolare sulle specie di tartarughe e uccelli delle isole Galápagos, iniziò a elaborare la sua teoria. Nel 1859 pubblicò il suo libro più famoso, Sull’origine delle specie per mezzo della selezione naturale o la preservazione delle razze favorite nella lotta per la vita. Si tratta di uno dei lavori scientifici di maggiore impatto nella storia dell’umanità, non solo dal punto di vista strettamente scientifico.

Ogni anno, il 12 febbraio, in occasione della sua nascita, in tutto il mondo si celebra il Darwin Day, per ricordare l’importanza di questo grande scienziato. In Italia, associazioni che promuovono il pensiero scientifico e la laicità, come l’UAAR (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti), Civiltà Laica e il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) organizzano conferenze ed eventi sul tema.

A oltre 150 anni dalla pubblicazione di L’origine delle specie, molte persone, per motivi ideologici e/o per ignoranza, ancora rifiutano, almeno in parte, la realtà dell’evoluzione. Uno degli argomenti più gettonati è che si tratta solo di una teoria. Questa affermazione è falsa. Per spiegare il motivo, bisogna prima di tutto illustrare il significato di “teoria” in ambito scientifico.

Nel linguaggio comune, il termine “teoria” è usato come sinonimo di “ipotesi”. Si dice “avere una teoria” quando si suppone qualcosa su un avvenimento di cui non si conoscono fatti certi. Una teoria diventa un fatto quando si viene a conoscenza di come stanno le cose, e smette di essere “solo una teoria”.

Nel linguaggio scientifico, invece, “teoria” ha un significato diverso. Citando Wikipedia per semplicità:

Una teoria scientifica è un modello o un insieme di modelli che spiegano i dati osservativi a disposizione, e che offrono predizioni che possono essere verificate.

Una teoria, per essere scientifica, deve dunque avere una solida base empirica e deve permettere di fare previsioni. Entrambe queste condizioni sono verificate nel caso della teoria di Darwin.

L’evoluzione per selezione naturale non è, dunque, solo una teoria, è una teoria scientifica. L’evoluzione è anche un fatto. Credo sia difficile esprimere il concetto meglio di quanto ha fatto il biologo evoluzionista Stephen J. Gould:

L’evoluzione è una teoria. È anche un fatto. E fatti e teorie sono cose diverse, non gradini in una gerarchia di certezze crescente. I fatti sono i dati della realtà. Le teorie sono costruzioni di idee che spiegano e interpretano i fatti. I fatti non spariscono mentre gli scienziati dibattono su teorie contrapposte per spiegarli. La teoria della gravitazione di Einstein ha rimpiazzato quella di Newton, ma le mele non sono rimaste sospese a mezz’aria, in attesa del risultato. E gli esseri umani si sono evoluti da antenati simili a scimmie, che lo abbiano fatto tramite il meccanismo proposto da Darwin o un altro, ancora da scoprire.

Inoltre, “fatto” non significa “certezza assoluta”: non esiste nulla del genere in un mondo appassionante e complesso. Le prove definitive della matematica e della logica derivano deduttivamente dalle premesse e raggiungono la certezza assoluta perché non riguardano la realtà empirica. Gli evoluzionisti non fanno affermazioni di verità eterna, a differenza dei creazionisti che lo fanno spesso (e poi ci accusano per un tipo di argomentazione che loro stessi utilizzano). Nella scienza, “fatto” può solo significare “confermato al punto che sarebbe perverso negare il proprio assenso provvisorio”. Immagino che le mele potrebbero iniziare a cadere verso l’alto domani, ma la possibilità non merita la stessa quantità di tempo nelle lezioni di fisica.

Stephen J. Gould, Evolution as Fact and Theory, traduzione mia

Chiunque affermi di non “credere” nell’evoluzione perché tanto “è solo una teoria”, dunque, semplicemente non sa di cosa sta parlando.

Spenderei anche due parole sul concetto di “credere” nell’evoluzione. Penso sia un modo sbagliato di porre la questione. Quella nell’evoluzione non è una credenza, non è una fede. L’evoluzione è un fatto, e non si può far altro che prendere atto della realtà. Non credo all’evoluzione, così come non credo alla forza di gravità: so che se lascio andare un oggetto nei pressi della superficie terrestre questo cadrà verso la Terra, e so che tutte le specie viventi, Homo sapiens incluso, si sono evolute da un antenato comune.

Seconda parte: Disegno intelligente, religione, ateismo
Terza parte: Errori creazionisti

English version

On February 12, 1809 Charles Darwin, the English naturalist and biologist that formulated the theory of evolution by natural selection, was born. From 1831 to 1836 he took part in the second voyage of HMS Beagle, and thanks to his observations, in particular those of tortoises and birds of the Galápagos Islands, started to develop his theory. In 1859 he published his most famous work, On the Origin of Species by Means of Natural Selection, or the Preservation of Favoured Races in the Struggle for Life. It’s one of the most important scientific works in history, not only from a scientific point of view.

Every year, on February 12, on the occasion of his birthday, the Darwin Day is celebrated all around the world, to remember the importance of this great scientist. In Italy, some groups that promote scientific thinking and secularism organise public lectures on the topic of evolution.

More than 150 years after the first edition of On the Origin of Species was published, a lot of people, for ideological reasons and/or ignorance, still refuse, at least partially, the reality of evolution. One of the favourite claims of creationists is that evolution is just a theory. This statement is false. To explain why, it’s necessary to explain what “theory” means in science.

When talking informally, “theory” is often used as a synonym of “hypothesis”. Someone could say “I have a theory” when he or she is presuming something about an event that is not certain. A theory becomes a fact when we get to know how things are and it stops being “just a theory”.

In science, though, “theory” means something else. On Wikipedia we can read:

In science, the term “theory” refers to “a well-substantiated explanation of some aspect of the natural world, based on a body of facts that have been repeatedly confirmed through observation and experiment.” Theories must also meet further requirements, such as the ability to make falsifiable predictions with consistent accuracy across a broad area of scientific inquiry, and production of strong evidence in favor of the theory from multiple independent sources.

A theory, to be called scientific, must have a solid empiric foundation and have the ability to make predictions. Both these requirements are met when we talk about Darwin’s theory.

So, evolution by natural selection is not just a theory, it is a scientific theory. Evolution is also a fact. I think it’s impossible to say this better than the evolutionary biologist Stephen J. Gould:

Evolution is a theory. It is also a fact. And facts and theories are different things, not rungs in a hierarchy of increasing certainty. Facts are the world’s data. Theories are structures of ideas that explain and interpret facts. Facts don’t go away when scientists debate rival theories to explain them. Einstein’s theory of gravitation replaced Newton’s in this century, but apples didn’t suspend themselves in midair, pending the outcome. And humans evolved from ape-like ancestors whether they did so by Darwin’s proposed mechanism or by some other yet to be discovered.

Moreover, “fact” doesn’t mean “absolute certainty”; there ain’t no such animal in an exciting and complex world. The final proofs of logic and mathematics flow deductively from stated premises and achieve certainty only because they are not about the empirical world. Evolutionists make no claim for perpetual truth, though creationists often do (and then attack us falsely for a style of argument that they themselves favor). In science “fact” can only mean “confirmed to such a degree that it would be perverse to withhold provisional consent.” I suppose that apples might start to rise tomorrow, but the possibility does not merit equal time in physics classrooms.

Stephen J. Gould, Evolution as Fact and Theory

Anybody saying that he or she doesn’t “believe” in evolution because “it’s just a theory” has simply no idea what he or she is talking about.

Let me spend only a few words on the concept of “believing” in evolution. I think it’s the wrong way of putting it. There is not a belief in evolution, it’s not faith. Evolution is a fact, and the only reasonable thing to do is to acknowledge reality. I don’t believe in evolution, just as I don’t believe in gravity. I know that if I let an object go near the surface of the Earth it will fall, and I know that all living species, Homo sapiens included, evolved from a common ancestor.

Advertisements

3 thoughts on “Solo una teoria? (Updated with English translation)

  1. Una teoria scientifica è un modello o un insieme di modelli che spiegano i dati osservativi a disposizione, e che offrono predizioni che possono essere verificate.
    Una teoria, per essere scientifica, deve dunque avere una solida base empirica e deve permettere di fare previsioni. Entrambe queste condizioni sono verificate nel caso della teoria di Darwin.
    Più chiaro di così!:-)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...